Scopriamo insieme un territorio dove chi ama la natura può avere innumerevoli spunti per escursioni e passeggiate in famiglia durante la propria vacanza soggiorno in Maremma. 

I Maremmani, sono privlegiati, hanno queste risorsse a disposizione 365 giorni l'anno!

Parchi naturali della provincia di Grosseto e dintorni, hanno varie nature amministrative (nazionali, regionali, provinciali, WWF, ed altro) ma sono tutti accomunati dalla tutela della natura, flora e fauna; vi sono tra i più noti il Parco Nazionale dell'Arcipelago Toscano (Isole di Giagnnutri, Giglio, Elba, Montecristo, Pianosa, Capraia, Gorgona),  La Riserva Naturale della Diaccia Botrona di Castiglione della Pescaia area umida dove sostano i fenicotteri rosa e nidificano i falchi pescatore.

 

Il Parco Regionale della Maremma di Alberese - Grosseto, esteso lungo il tratto meridionale della costa maremmana da Principina a Mare fino a Talamone dove in una porzione di territorio si trovano tutte le tipologie di "Maremma": palude, pianura collina, fiume, spiaggia, scogliera. Tra le numerose specie animali che vivono libere in natura in questa riserva, vi sono le due razze autoctone più famose: il cavallo maremmano dal colore bruno focato e la lunga criniera nera, e la Vacca Maremmana dalla grande stazza, manto grigio ghiaccio e imponenti corna a lira.

Interessante poi è il Parco Faunistico del Monte Amiata (Arcidosso): con i rari esemplari di lupo appenninico, il Miccio Amiatino una particolare razza originaria del Monte Amiata, offre ampie possibilità di studio, ricerca, conservazione di numerose specie animali. Sempre in tema di parchi c'è il Parco Minerario Naturalistico di Gavorrano, parte del più vasto "Parco Tecnologico ed Archeologico delle Colline Metallifere Grossetane" area di estrazione già dai tempi degli etruschi, ed il suggestivo Parco geotermico "Le Biancane". 

L'Oasi WWF del Lago di Burano, prima istituita in Italia, e poi quelle di Patanella, Laguna di Orbetello, Bosco Rocconi (Roccalbegna), San Felice nella pineta costiera di Marina di Grosseto e il Centro recupero Animali Selvatici (Semproniano). 

Le Bandite di Scarlino (ente regionale che comprende i boschi di macchia mediterranea di Gavorrano e Castiglione della Pescaia oltre a quelli di Scarlino) nel cui territorio è locata la splendida spiaggia di Cala Violina.